Sei una persona attenta all’ambiente e segui uno stile di vita green? Benvenuta nel nella nostra boutique della bellezza nel cuore di Roma! Oltre ad un’ampia gamma di cosmetici naturali selezioniamo anche prodotti eco-sostenibili che hanno a cuore la salvaguardia della natura, proprio come gli innovativi profumi artigianali firmati Enrico Buccella. Molto più che semplici fragranze, una vera e propria filosofia tutta da scoprire e condividere, nota dopo nota.

L’acqua è vita

Da circa tre anni il noto maestro profumiere ha rivoluzionato i metodi di produzione, prediligendo tecniche che riducono sensibilmente il consumo energetico, con forte risparmio sulla emissione di anidride carbonica. Come? Attraverso l’eliminazione di macchinari elettrici e/o aria compressa e scommettendo sulla manodopera. Una scelta questa che può sembrare fuori dal tempo ma che rappresenta un piccolo passo per combattere l’inquinamento dei nostri mari ormai pieni di plastiche. Un’emergenza ambientale che desta sempre più preoccupazione.

No plastic in the ocean

Oltre all’attenta selezione di materie prime, che arrivano esclusivamente da produttori internazionali certificati, è il packaging 100% riciclabile a rendere i profumi di nicchia Buccella delle fragranze ispirate all’eco-sostenibilità:

  • Il vetro dei flaconi è di prima scelta e non proviene da Paesi che non osservano procedure qualitative elevate. Non sono verniciati, sia perché non hanno bisogno di nascondere impurità, sia per evitare un procedimento inquinante.
  • Capsule, pompe, cache pompe, sono tutte in alluminio riciclabile.
  • Le etichette sono stampate su superficie metallica e non hanno colla a base di formaldeide.
  • Le scatole sono in cartone riciclabile e sono sigillate semplicemente con un sigillo adesivo.

Numeri che fanno la differenza

Grazia a questo metodo produttivo alternativo si evita l’utilizzo di circa un metro quadrato di plastica che potrebbe finire in fondo ai nostri mari e diversi watt di energia elettrica per l’azione termica, per ogni scatola.

 

“Oltre noi c’è il mondo, quello che lasceremo ai nostri figli” (Enrico Buccella)